Giovanni Tria nominato Ministro dell’Economia e delle Finanze

Giovanni Tria, nato il 28 settembre 1948, laureato in Giurisprudenza nel 1971 all'Università di Roma "La Sapienza", Professore ordinario di Economia politica all’Università di Roma "Tor Vergata", con oltre 40 anni di esperienza professionale ed accademica come esperto di sviluppo economico, contributo del capitale pubblico alla crescita, ruolo della governance e delle istituzioni nei processi di crescita.

Dal 2017 Preside della Facoltà di Economia dell'Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”. 
Già Presidente della SNA – Scuola Nazionale dell’Amministrazione, è stato Co-direttore del Master in Economia dello Sviluppo e Cooperazione Internazionale e Direttore del CEIS - Center for Economics and International Studies dell’Università degli Studi di Roma "Tor Vergata", Membro dell'OECD Innovation Strategy Expert Advisory Group, Vice Chair dell’ICCP - Committee for Information, Computer and Communication Policy e Membro del Consiglio di Amministrazione dell’ILO – International Labour Organization.

 

(Fonte: Ministero dell'Economia e delle Finanze)

 

Il nuovo Ministro dell'Economia e delle Finanze è membro del comitato scientifico del Rapporto sulle Economie del Mediterraneo, pubblicato dal 2003 dall’Istituto di Studi sulle Società del Mediterraneo.

Al neo Ministro le congratulazioni del CNR-ISSM