The Institut of Study on Mediterranean Societies has established, in recent years, a dense network of national and international relations characterized by the prevalence of institutional subjects (Italian and foreign universities, research centers, public and private institutions, international organizations, non-governmental organizations). Stable and continuous relations have been established with these subjects and, where possible, formalized conventions and agreements have been established.

 

Contacts and collaborations:

Istituto Affari Internazionali (IAI),
Istituto di Studi sulla Politica Internazionale (ISPI),
Centro Studi Politica Internazionale (CeSPI),
Università degli Studi di Salerno,
Università di Catanzaro,
Università degli Studi Tor Vergata,
Università degli Studi Federico II,
Università degli Studi di Bologna,
Università degli Studi di Napoli – L'Orientale,
Università degli Studi del Molise,
Università degli Studi di Cassino,
Università degli Studi di Bari,
Scuola Normale Superiore,
Università degli Studi S. Orsola Benincasa,
Sudi e Ricerche per il Mezzogiorno (SRM),
École des Hautes Etudes en Sciences Sociales (EHESS),
Institut de Prospective Economique du Monde Méditerranéen (IPEMED),
Center for Mediterranean Integration (CMI), Institut de la Mediterranée (IeMed),
Economic Research Forum (ERF),
Archivio di Stato di Napoli,
Istituto Banco Napoli – Fondazione,
Istituto Italiano per gli Studi Filosofici,
Istituto Internazionale di Storia Economica "Francesco Datini",
Fondazione del Monte di Bologna e di Ravenna,
Centro Interdipartimentale di Studi Europei e Mediterranei dell'Università di Trieste (CISEM),
École des Hautes études en sciences sociales françaises (EHEES),
National Hellenic Research Foundation (NHRF),
Consejo Superior de Investigaciones Cientificas,
Museo del Mare di Bagnoli,
Istituto Centrale per i Beni sonori ed audiovisivi,
Institute of History, State and Law of the Academy of Sciences of Moldova,
Associazione Forum Scuole Storiche di Napoli,
Archivio di Stato di Napoli,
Rachel Carson Center for Environment and Society di Monaco,
Dipartimento di Culture Politica e Società dell’Università di Torino,
Dipartimento di Scienze Umanistiche dell’Università di Catania,
Dipartimento di Gestione dei Sistemi Agrari, Alimentari e Forestali dell’Università di Firenze,
Centro Studi Interdipartimentale “Territorio, Salute e Ambiente” dell’Università di Catania,
Istituto di Storia e Scienze Sociali di Roma,
Università Politecnica delle Marche - Centro Interdipartimentale per il Paesaggio (CIRP),
Società per la gestione del Patto Territoriale Penisola Sorrentina.

 

Participation in research networks on the Mediterranean:

Forum Euroméditerranéen des instituts de Sciences Economiques (FEMISE),
EuroMeSCo (the Euro-Mediterranean Study Commission),
Sustainable Development Solution Network (SDSN),
Euro-Mediterranean University (EMUNI),
Unione delle Università del Mediterraneo (UNIMED),
Federazione Internazionale per lo Sviluppo Sostenibile e la Lotta contro la Povertà nel Mediterraneo-Mar Nero (FISPMED),
Maison Méditerranéenne des Sciences de l'Homme (MMSH).