Una geopolitica cooperativa per l'energia

Description

Cooperazione e rinnovamento energetico sostenibile nel Mediterraneo

Una geopolitica cooperativa per l’energia 

Giovedì 4 aprile 2019 – ore 17.00
Reale Accademia di Spagna
Piazza San Pietro in Montorio 3

L'iniziativa si inserisce nel solco della particolare attenzione che Diplomatia rivolge quest'anno alle tematiche mediterranee, in virtù della grande influenza che sono sul futuro dell'intera area euro-mediterranea e fa seguito alla conferenza dello scorso autunno presso la Sala del Refettorio della Camera dei Deputati.
Essa intende Inoltre alimentare il dialogo sulla tradizione geopolitica del petrolio e del gas nonché su quello relativo alle fonti rinnovabili nel Mediterraneo. Sarà anche interessante lanciare uno sguardo sui Paesi del Golfo, tradizionale produttori di petrolio che stanno elaborando interessanti politiche di energie rinnovabile.

Ne parleranno:

Prof Gonzalo Escribano
Senior analyst and director of Energy and Climate Change program the Elcano Royal Institute

Min. Plen. Enrico Granara MAECI
Coordinatore Attività Multilaterali Mediterraneo e Medio Oriente (tbc)

Alessandro Grandinetti
Partner PwC Italia - Energy, Utilities and Resources Leader

Desirée Quagliarotti
Ricercatrice, Istituto di Studi sulle Società del Mediterraneodel CNR (CNR-ISSM)

Dario Speranza
vice presidente ENI Analisi e Scenari Politico Istituzionali

Cookies make it easier for us to provide you with our services. With the usage of our services you permit us to use cookies.
More information Ok