VI incontro di Storia Marittima - Aspettando lo stato sociale. I Monti di previdenza, assistenza e lavoro nel Mezzogiorno

VI incontro di Storia Marittima. Aspettando lo stato sociale. I Monti di previdenza, assistenza e lavoro nel Mezzogiorno.

Procida - 02/08/2017. Ore 18.30

Chiesa Santa Maria della Pietà e San Giovanni Battista
Piazza Marina Grande

 

locandina

 

Con il patrocinio del Comune di Procida e del  Pio Monte dei Marinai di Procida, nei 400 anni dalla fondazione.

L’incontro rientra tra le attività del PRIN2015. Alle origini del Welfare (XIII-XVI sec.). Radici medievali e moderne della cultura europea dell’assistenza e delle forme di protezione sociale e credito solidale.

 

 

PROGRAMMA:

 

Saluti delle autorità

Raimondo Ambrosino
Sindaco di Procida

Nicola Granito
Assessore alla Cultura

Antonio Carannante
Assessore al Lavoro marittimo

Maria Saletta Longobardo
Dirigente Scolastico IISS ITN “F. Caracciolo” - IM “G. da Procida”

Modera

Paola Avallone
Istituto di Studi sulle Società del Mediterraneo (CNR-ISSM)

Relatori

Franca Assante
Università degli Studi di Napoli Federico II
I profeti della previdenza

Vittoria Ferrandino
Università degli Studi del Sannio
Amalia Russo
Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli
Dall’archivio alla ricerca storica: il Monte Pio dei marinai diTorre del Greco

Raffaella Salvemini
Istituto di Studi sulle Società del Mediterraneo (CNR-ISSM)
Il Pio Monte dei Padroni marittimi e marinai di Procida: una storia da scrivere

Mario Carabellese
Commissario arcivescovile Pio Monte dei Marinai
L’impegno del Pio Monte a 400 anni dalla nascita

Giuseppina Cucurullo
Istituto Comprensivo -1° C.D. Capraro di Procida
Tilde Sarnico
Istituto Istruzione Secondaria Superiore ITN “F. Caracciolo” - IM “G. da Procida”
Ricordi

 

Comitato scientifico

Franca Assante, Paola Avallone, Vittoria Ferrandino, Giovanni Lombardi, Amalia Russo, Raffaella Salvemini

 

Segreteria dell’incontro

Raffaella Salvemini

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.issm.cnr.it